L’arte accessibile. Musei e progetti per persone con disabilità

Attraverso due giornate di incontri e workshop la fondazione Palazzo Strozzi di Firenze riflette sul tema dell’accessibilità all’arte per tutti.

L'arte viene trattata non solo per la sua importante funzione estetica, ma anche per le sue implicazioni psicologiche è la sua capacità di agire sulle emozioni.

L’evento L’arte accessibile. Musei e progetti per persone con disabilità, previsto per il 10 e l'11 novembre, prevede una serie di presentazioni e laboratori dedicati al rapporto tra musei e disabilità per raccontare e riflettere sul cambiamento in corso nella funzione di musei e gallerie d’arte, che da spazi espositivi si sono trasformati sempre più in luoghi attenti al visitatore e alla sua esperienza con l'arte, valorizzando la loro natura di luoghi d'incontro e di partecipazione.

Esperti del settore sono invitati a prendere parte al convegno per illustrare alcuni tra i principali progetti italiani e internazionali dedicati alla fruizione dell'arte da parte di persone affette da Parkinson, Alzheimer, disturbi dello spettro autistico e altre disabilità fisiche e cognitive.

L'evento che è rivolto a professionisti in ambito museale e socio-sanitario, agli educatori e ai familiari è l'occasione per condividere esperienze, confrontarsi con nuove metodologie di lavoro e scoprire un nuovo orizzonte di possibilità ed esperienze con l’arte.

I post

30 gennaio 2018 / Alessandra Donati
Il mese di gennaio è il momento di porsi gli obiettivi per l’anno appena iniziato, e per pianificare la preparazione...
8 maggio 2017 / Pierre Amighini
Insieme a Stefano Cecini, la mia guida ufficiale, ho l'obiettivo di allenarmi duro e creare una squadra che ci possa...
11 aprile 2017 / Erika Conzatti
È così, dopo quasi un anno di lavoro...eccolo! Ecco il mio libro: "L'anima della passione".Ecco le parole, le emozio...