Veronica Floreno
Tiro con l'arco

Veronica deriva dal greco e in latino significa colei che porta la vittoria. Chissà se non sia davvero così per Veronica Floreno, arciera ed ultima azzurra ad essere convocata per le paralimpiadi di Rio 2016.

Veronica Floreno, conosciuta anche con il soprannome gazzella, nasce ad Erice (Trapani) il 25 maggio del 1981. A 18 anni rimane vittima di un incidente che la rende paraplegica. Ma questo destino avverso non le impedisce di realizzare il sogno di diventare mamma. Al Centro di avviamento allo sport di Villa delle Ginestre a Palermoinizia a tirare con l’arco sotto la supervisione del CT della nazionale Willy Fuchsova.

E’ il 2008 quando fa il suo debutto ufficiale nella specialità dell’arco olimpico. Appartiene alla A.S.D. Dyamond Archery Palermo e gareggia nella categoria AR W2.

Veronica Floreno, è stata insignita nel 2011 del titolo di “Venere d’Argento – Venere Erycina” per il premio “Venere del mare” ed è stata la madrina dello stabilimento accessibile “Erice Smile Beach”.

Ha partecipato alle paralimpiadi di Londra 2012.