Salvatore Ravalli
Paracanoa

Classe 1971, nato ad Augusta, Salvatore Ravalli è un atleta di paracanoa nella categoria KL1.Divenuto paraplegico a causa di una lesione del midollo spinale riportata a seguito di un incidente motociclistico, Salvatore Ravalli si avvicina alla paracanoa per puro caso, nel 2012. Affacciatosi al mondo dello sport paralimpico attraverso l’handbikeconosciuta grazie alle imprese di Alex Zanardi, con la paracanoa è stato amore a prima vista.Grazie ad un amico ha così scoperto uno sport che gli consente di avere il contatto con il mare, che da buon augustano ama molto. Sull’acqua non esistono barriere per “Salvo”, che si sente di nuovo libero, come se volasse.Dopo i 13 titoli italiani conquistati sulle tre distanza dei 200, 500 e 1000 metri, Salvatore Ravalli ha fatto doppietta di argenti in occasione di due eventi sportivi internazionali: prima i Mondiali di Duisburg nel 2013 e poi gli Europei di Racice, in Repubblica Ceca, nel 2015. Nello stesso anno, ai Campionati del Mondo di Milano, si posiziona quinto nella distanza dei 200 mt.Nel 2016 Salvatore Ravalli ha ottenuto il pass per le Paralimpiadi di Rio de Janeiro.