Pierre Amighini
Ciclismo

Pierre Amighini è nato il 22 marzo 1969 a Milano. La bici da strada ha sempre fatto parte della sua vita ed è stata la sua passione fin da piccolo (a 6 anni faceva già parte di una squadra ciclista Cat Primavera, e fino a 23 correva in tutte le categorie).

Attualmente residente a Lanzarote, da luglio 2014 fino 11 gennaio 2016 lavora in un hotel durante il giorno mentre nel pomeriggio e nei festivi fa la guida di ciclismo.

Improvvisamente, nel gennaio del 2016, viene colpito da una malattia rara a entrambi gli occhi (degenerazione maculare con retinite pigmentosa e corioretinopatia centrale seriosa).

Pierre perde l'82% della vista in 14 mesi e la sua vita cambia completamente.

Da ex atleta, e grazie al suo carattere forte, Pierre decide di combattere e non mollare lo sport, continuando ad allenarsi... inizialmente solo camminando con l'aiuto del bastone per ciechi (10-15 km al giorno per tenere le gambe allenate e anche a casa con la sua bici in carbonio Trek su un Rullo statico agganciato alla ruota dietro).

Recentemente, grazie alla sua persistenza, scopre la possibilità di ritornare a pedalare con una guida accompagnante, con la modalità bici tandem.

Ad aiutarlo in questa sua rinascita come paraciclista ci sono due persone fondamentali.

La prima: un imprenditore locale che sapendo la sua condizione ha deciso di fargli un regalo molto importante: un tandem da strada.

La seconda: il direttore del complesso Santa Rosa Resort & Sports Centre, di Costa Teguise che gli ha concesso l'utilizzo di tutte le strutture del centro (piscina-palestra-sauna) dove Pierre può allenarsi ogni giorno.

A Lanzarote, dopo la bellezza di 26 anni, l'incontro con Stefano Cecini (Cecio), vecchio compagno di bici nelle categorie minori, cambia definitivamente il destino di Pierre che trova la guida ideale per realizzare un sogno: allenarsi in tandem da strada.

I post

8 maggio 2017 / Pierre Amighini
Insieme a Stefano Cecini, la mia guida ufficiale, ho l'obiettivo di allenarmi duro e creare una squadra che ci possa...