Massimo Croci
Tiro a segno

Massimo Croci nasce a Castelnovo ne Monti in provincia di Reggio Emilia il 7 luglio del 1971. La sua specialità è la carabina, categorie R3 e R6, e gareggia per la società Atletico H di Bologna.

Paraplegico a causa di un incidente in motocicletta, Massimo Croci, oltre che di motori, è appassionato della lavorazione del ferro e del legno e, ovviamente, per le armi.

Nel 2008 è Lauro Pederzoli il suo primo allenatore, la persona che lo spingerà a intraprendere la disciplina del tiro a segno. Massimo si allena 4/5 volte alla settimana per più di quattro ore al giorno seguito dal suo allenatore Alberto Ardesi.

Rio 2016 è la sua prima paralimpiade.