Ivano Pizzi
Ciclismo

Ivano Pizzi nasce in Canada, a Barrie, il primo luglio del 1978. E’ uno dei ciclisti paralimpici più vincenti di sempre. E’ il fratello maggiore Domenico a trasmettergli la passione per lo sport e per il ciclismo in particolare.

Ivano Pizzi diventa ipovedente dopo due incidenti: a 17 anni ha battuto la testa subendo il distacco della retina in seguito ad una caduta durante una gara Juniores in Umbria, a Narni; nel 2000 ha nuovamente battuto la testa scendendo per le scale. Perde definitivamente un occhio mentre con l’altro rimane ipovedente. Arriva così il tandem con il fratello Luca Pizzi, un binomio di grandi successi che però poi termina a causa dell’età ormai avanzata di Luca. Così il nuovo partner del tandem diventa Alessandro Fantini.

Gareggia per il Gruppo Sortivo delle Fiamme Azzurre, debutta in una gara ufficiale nel 2010 in classe B. Rio 2016 è la sua seconda paralimpiade.