sostieni gli atleti
Francesco Bocciardo
Nuoto

Dopo Rio, mi rituffo negli impegni

Finalmente dal mio ritorno da Rio comincio a sentirmi di nuovo in forma, sì perché, pur non essendomi fermato un secondo, forse il calo di tensione si è fatto sentire e ho in qualche modo dovuto attingere a riserve nascoste. Riserve che si sono sicuramente alimentate nel corso degli eventi a cui ho partecipato portando il nostro messaggio.

Ogni volta che suscito un sorriso mi sento più forte e motivato, ogni settimana porta con se nuove esperienze ed incontri, nuove persone con cui condividere il mio cammino e oggi, finalmente torno ad allenarmi seriamente, il programma si fa sempre più impegnativo e sfidante, e, come sempre non vedo l’ora di misurarmi con amici ed avversari.

La settimana appena iniziata, tra l’altro, mi vedrà impegnato, come al solito, non solo in piscina ma anche sul territorio alla parrocchia San Giovanni Battista di Chiavari, e, nel pomeriggio di Sabato, ad un evento di beneficenza a favore dei terremotati di Amatrice alle piscine di Sestri Levante, dove ovviamente siete tutti invitati anche solo per un saluto.

Insomma, le medaglie hanno un loro peso ed è bello sapere che questo possa servire anche ai tanti che ne vincono quotidianamente anche senza i clamori della folla.

Un unico “rimpianto”? Non poter partecipare alla presentazione ufficiale di Atleti Speciali sabato a Verona, ma è per un buon motivo e ne amplificherò comunque la risonanza.

Insomma sempre e come sempre avanti! A presto.

#StayTuned

COMMENTI
Leggi anche
Oltre il limite
A Rio ho vinto la medaglia d’oro, non sto a raccontarvi cose ovvie sull’impegno, la dedizione e la cura per il minimo dettagli...
Due giorni di sport e disabilità
È stata una settimana intensa quella appena passata, giornate all’insegna dell’allegria della compagnia ma soprattutto della d...
I miei pensieri per domani
Oggi sono carico di aspettative e di emozioni per la chiusura di una fase della mia vita folgorante e per l’inizio di un nuovo...